CosaServePerViaggiare.com

Mal di viaggio

Per prevenire e curare il mal d’auto, di nave e di aereo, è possibile adottare diversi accorgimenti e rimedi. Alcuni suggerimenti utili includono:

– Posizione durante il viaggio:
Sedersi nella parte anteriore dell’auto, nell’area centrale della nave o vicino alle ali in aereo.
Evitare di sedersi in posizione contraria alla direzione del mezzo.

– Alimentazione:
Consumare pasti leggeri prima del viaggio.
Fare piccoli spuntini con alimenti secchi come crackers o fette biscottate durante il viaggio.
Rimedi naturali:
Utilizzare zenzero, noto per alleviare la nausea.

Altri consigli:
Evitare pasti abbondanti o alcolici prima del viaggio.
Mantenere una temperatura fresca nell’auto o utilizzare l’aria condizionata.
Evitare di fumare o stare vicino a chi fuma.

Trattamenti per la cinetosi:
La cinetosi, comunemente nota come mal d’auto, mare, treno o aria, è un disturbo che può colpire diverse persone durante i viaggi in movimento. I sintomi tipici includono nausea, sudorazione, pallore, vomito e vertigini.
I sintomi lievi possono essere migliorati con comportamenti come fissare l’orizzonte o distrarsi con la musica.
Nei casi più gravi, potrebbe essere necessaria l’assunzione di farmaci antiemetici.
Ricordarsi sempre di consultare un medico per valutare le opzioni terapeutiche più adatte in base alla gravità dei sintomi e alle esigenze personali.

Alcuni rimedi naturali per contrastare il mal di mare includono:

– Cerotti antinausea: addizionati di sostanze naturali, vengono posizionati dietro l’orecchio. Consigliabile farlo almeno una diecina di minuti prima di partire. Anche per bambini (sopra i 4 anni)
– Braccialetti antinausea: utilizzando la tecnica dell’acupressione, i braccialetti antinausea possono aiutare a combattere il mal di mare
– Olio essenziale di menta piperita: l’olio essenziale di menta piperita, esclusivamente biologico, può essere utile per prevenire il mal di mare associato a problemi di stomaco
– Zenzero: lo zenzero è noto per ridurre i sintomi del mal di mare. Può essere assunto in capsule o sotto forma di tè, circa 30 minuti prima del viaggio. Può interfeire con altri farmaci, quindi chiedere prima al proprio medico.
– Acqua limone e sale: questa combinazione può aiutare ad alleviare la nausea associata al mal di mare

– Tuffarsi in acqua:
Se il fastidio persiste quando la barca è ferma, tuffarsi in acqua può aiutare a ridurre immediatamente il mal di mare

– Distrazioni e respirazione:
Evitare attività come la lettura o l’uso del computer durante il viaggio.
Respirare aria fresca e mantenere una corretta ventilazione nell’ambiente possono essere utili
Fissare l’orizzonte, tenere gli occhi sul tragitto o impegnarsi in compiti a bordo possono aiutare a distrarre la mente dai sintomi del mal di mare
Chiedere poi all’equipaggio di poter soggiornare in una cabina interna situata nella parte centrale della nave, zona in cui solitamente il movimento viene percepito meno intensamente.

Ricordarsi sempre di consultare un medico prima di utilizzare qualsiasi rimedio naturale, specialmente se si hanno condizioni mediche preesistenti o si stanno assumendo farmaci.

error: Content is protected !!
Torna in alto